22 Novembre 2019
[]

percorso: Home

cefalea


La cefalea, o mal di testa, è un dolore, episodico o cronico, localizzato nel cranio, e può essere di più tipi: tensiva, cervicogenica, a grappolo, emicrania, nevralgia cranio-facciale. Colpisce soprattutto chi mantiene a lungo una determinata posizione, passa molte ore davanti al computer o è sottoposto a stress eccessivo. La cefalea è un disturbo frequente, spesso accentuato dalle normali attività e associata a nausea e necessità di ridurre gli stimoli sensoriali.
Le cause alla base delle cefalee, così come i fattori che le amplificano, sono varie e soggettive; ad esempio tensioni muscolari, sinusite, problemi occlusali, posturali, circolatori, nervosi; affaticamento oculare o intellettivo, rigidità e riduzione di elasticità, anomalie degli organi addominali, infiammazioni, colpo di frusta, stati di stress o di ansia, disfunzione cranica.
Il trattamento manipolativo osteopatico presenta diversi vantaggi, grazie al proprio peculiare approccio individuale e olistico, che guarda a tutto il corpo e non solo alle zone doloranti, poiché le cause del dolore possono anche risiedere altrove. L’osteopata ricerca le cause dell’aumento della stimolazione nocicettiva cranica responsabili del dolore e quindi mira ad allentare le tensioni e a ripristinare l’equilibrio corporeo. L’osteopatia inoltre non comporta gli eventuali effetti collaterali dei farmaci, non prevedendone l’utilizzo.

www.sosmu.net