22 Novembre 2019
[]

percorso: Home

A chi si rivolge


L´osteopatia si rivolge ad ogni persona affetta da una alterazione della mobilità articolare e tessutale.

L´osteopatia interviene su pazienti di tutte le età, dal neonato all´anziano. Può essere applicata durante la gravidanza e nel bambino nel periodo neonatale.

L´osteopatia accompagna la donna nel corso della gravidanza, il bambino sin dai primi giorni di vita, lo sportivo nella sua attività: fornisce un aiuto nel gestire responsabilmente il proprio capitale "vita salute" per un benessere duraturo e reale.

La necessità di una migliore prevenzione è fortemente sentita. Il termine salute infatti non è più inteso come il contrario di malattia, ma come qualità di vita.

La fiducia che gli Italiani accordano all´osteopatia è da ricollegarsi alla necessità di prevenire prima di curare.

La nozione di osteopatia trasforma in modo radicale i termini ai quali siamo culturalmente abituati: "gastriti, tendiniti, rino-faringiti" che evocano sfere specialistiche ed esclusive.

Qualunque sia il disturbo, l´osteopata lo tratterà con un approccio terapeutico globale.

In sintesi, l´osteopatia si rivolge alle persone che presentano sintomi solitamente classificati per specialità e che interessano le grandi funzioni dell´organismo: locomotoria, neurologica, genito-urinaria, O.R.L., oftalmica, digestiva, cardio-polmonare, psichica, occlusale.

L´osteopatia tratta le restrizioni di mobilità delle strutture, ristabilendo una buona funzionalità dell´insieme.

L´osteopatia stimola l´omeostasi del paziente preoccupandosi di identificare l´origine biomeccanica dello squilibrio in relazione al disturbo lamentato dal paziente.



Il ruolo dell´osteopata sarà primario:

nella ricerca di eventuali squilibri che possono dare luogo a sofferenza (tendiniti, torcicollo, tensioni muscolari, disturbi organici funzionali, ansia da recupero…)
per trattare con l´aiuto di tecniche manuali adattate, per alleviare caso per caso ed aiutare l´organismo a riequilibrarsi in modo duraturo.
L´azione dell´osteopata sarà dunque curativa e/o preventiva a seconda della richiesta dello sportivo.



www.sosmu.net